Accedere al servizio di assistenza domiciliare (SAD)

Accedere al servizio di assistenza domiciliare (SAD)

ll servizio di assistenza domiciliare, di seguito denominato “S.A.D.”, è costituito da interventi socio-assistenziali erogati a domicilio e nell’ambiente di vita a persone e famiglie fragili in stato di bisogno per motivi di età, salute, svantaggio psico-sociale o di altra natura.

Il S.A.D. è finalizzato a garantire all’utenza autonomia di vita nella propria abitazione e nel proprio ambiente familiare, prevenendo o rimuovendo condizioni di criticità che possono provocare situazioni di bisogno o svantaggio sociale e riducendo il rischio di istituzionalizzazione o emarginazione della persona.

Il S.A.D. promuove, mantiene o recupera:

  • l’autonomia della persona, sostenendone le capacità e le autonomie residuali;
  • la vita di relazione e la permanenza nel proprio ambiente di vita;
  • il sostegno delle famiglie impegnate nell’attività di cura;
  • l’integrazione e il collegamento con i servizi socio-sanitari.

I destinatari del S.A.D. sono persone anziane e disabili o nuclei familiari residenti nel Comune in situazione di fragilità per motivi di età, salute, svantaggio psico-sociale o di altra natura.

La compartecipazione al costo del servizio è stabilita in base alla fascia ISEE di appartenenza.

Per accedere ai servizi è possibile rivolgersi all’Assistente Sociale del Comune.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Salute
Io sono: Anziano Disabile
Sezioni: Servizi sociali
Ultimo aggiornamento: 03/07/2020 15:21.48